NIKE MAGISTA 2

nike-magista-2-980x600_c-gallery

Phil Woodman, designer del brand sportivo americano, ha spiegato nel dettaglio quali siano gli aspetti su cui si sono concentrati per realizzare le nuove Magista 2: “Dopo aver letto alcuni studi sull’evoluzione e sulla morfologia ero molto interessato all’ipotesi che le mani che si raggrinziscono, quando si trovano a contatto con l’acqua per lungo tempo, fossero il risultato evolutivo della necessità di mantenere la presa su superfici e attrezzi bagnati. Questo mi ha portato a pensare a come il piede si sarebbe adattato se il suo scopo principale fosse stato il calcio“.

Per la Magista 2 Woodman ha cercato di prendere spunto dal vecchio modello che, con il suo collo a mezza altezza e la tecnologia Nike Flyknit, ha cambiato il look del footwear e ridefinito percezione e tocco sul campo, per ampliare la sensibilità della scarpa e restringere il divario tra mente e pallone. “Ci siamo concentrati sull’amplificazione sensoriale attraverso la percezione. Generando una migliore percezione della palla, i giocatori si sentono più sicuri“.

Woodman ha lavorato con il Nike Sports Research Lab per definire quali parti del piede sono più sensibili al tocco e mapparle rispetto alle zone ad alto contatto ricavate dallo studio del controllo sulla palla nei filmati alla moviola. I dati raccolti in questa ricerca sono stati applicati visivamente ad un modello di piede che mappa le aree di calore, rivelando così una sovrapposizione significativa nelle aree ad alta sensibilità, efficacia e impegno.

Tenendo presenti queste idee, il design ha iniziato il suo lavoro creando una serie di tomaie di prova con la stampa 3D con rilievi e incavi di differenti dimensioni. Un cambiamento decisamente rilevante rispetto alla Magista originale, che era invece completamente uniforme: “Abbiamo concepito la tomaia della Magista2 in modo tale da comportarsi come l’estensione organica del piede stesso – ha precisato Woodman – La struttura è ammortizzata e caratterizzata dalla tecnologia POD, realizzata per comunicare con il senso del tocco del giocatore quando la palla entra in contatto con esso“.

I rilievi e gli incavi sulla tomaia utilizzano la stessa quantità di materiali della Magista originale attraverso l’uso degli spazi negativi. I rilievi più elevati (4.5mm) sono collocati nelle aree di tocco principali, allineati ai punti in cui il piede dovrebbe entrare in contatto con la palla.

Nike_FA16_MagistaObra2_Details_15170_rgb_native_1600

Questi sviluppi appaiono in modo evidente anche  nel collo Dynamic Fit più contornato anatomicamente, progettato per adattarsi alla forma dell’osso della caviglia facendo leva su una struttura della maglia più fitta per un’ulteriore copertura. Il collo rinnovato affonda più in basso sul tendine donando maggiore comfort. La soluzione senza linguetta presenta ora una leggera imbottitura sotto i lacci per coprire meglio questa area di alto contatto.

FA16_FB_Magista_Obra_heel_rectangle_1600(1)

Per una calzata più sicura, la Magista2 conta su un controtallone interno per una maggiore stabilità e aderenza al terreno. Il calzino Nike Grip migliora ulteriormente la stabilità della scarpa  e fa parte del suo sistema complessivo di trazione. La configurazione dei tacchetti della suola è stata completamente rinnovata con il sistema Finite Element Analysis (FEA), che va oltre le congetture sui modelli di trazione utilizzando test scientifici per definire il modello ottimale in base allo stile di gioco

next-gen-nike-magista-obra (1)

L’enfasi sulla rotazione del piede per i giocatori Magista ha portato all’inserimento di galloni intorno al metatarso, allineandosi così direttamente ai dati FEA provenienti dal Nike Sport Research Lab (NSRL). Sono inoltre stati inseriti anche dei tacchetti semiconici  laterali e mediali progettati per l’accelerazione, oltre ad un plantare sul tallone e a tacchetti di frenaggio posizionati secondo i suddetti dati. La piastra della suola che alloggia il sistema di trazione avanzata è significativamente più leggera della precedente: 60g rispetto a 85g.

magista-2-launch-img4

I colori fluidi che adornano la Magista 2 rispecchiano non solo la mappa di calore che ne ha guidato la progettazione, ma anche le transizioni più lisce in tutta la tomaia della scarpa, specialmente da collo a piede.

Tutti i prototipi di Magista 2 sono stati da noi realizzati applicandole direttamente la mappa del calore proprio per poter raccogliere i dati,” riprende Woodman, “e questa crea un’estetica iconica decisamente diversa da qualsiasi altra sul campo.”

160424_NIKE_195_native_1600

PROSSIMAMENTE DISPONIBILI NEGLI STORE FT E ONLINE!!! STAY TUNED…

Salva

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito fa uso di cookies. Leggi la nostra informativa sui cookies Maggiori Informazioni

Informativa Cookies
Con il presente documento, ai sensi degli artt. 13 e 122 del D. Lgs. 196/2003 (“codice privacy”), nonché in base a quanto previsto dal Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014 comunichiamo che il presente sito www.footballteam-eshop.it, il cui titolare dei trattamenti è Andrea Santa Maria, Via Rubens, 26 - 20148 Milano, fa uso di cookies.

I cookies sono microfiles che vengono inviati dal sito al browser dell’utente e conservano informazioni che servono a migliorare l’esperienza di navigazione sul sito.
Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

In particolare il nostro sito fa uso di Google Analytics per raccogliere in forma anonima informazioni statistiche sulle visite effettuate dagli utenti.

L’uso di tali cookies non richiede l’approvazione esplicita da parte dell’utente ma ne rendiamo nota tramite questa pagina di informativa estesa ai sensi della suddetta legge.

Disabilitazione dei cookie
– Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie attraverso la funzionalità a tal fine messa a disposizione dal Titolare tramite la presente informativa oppure direttamente tramite il proprio browser.
Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Microsoft Windows Explorer
Google Chrome
Mozilla Firefox
Apple Safari
– La disattivazione dei cookie di terze parti è inoltre possibile attraverso le modalità rese disponibili direttamente dalla società terza titolare per detto trattamento, come indicato ai link riportati nel paragrafo “cookie di terze parti”
– Per avere informazioni sui cookie archiviati sul proprio terminale e disattivarli singolarmente si rinvia al link: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte

Come disabilitare i cookie di servizi di terzi

Servizi di Google
Facebook
Twitter


Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

Siti Web di terze parti
Il presente sito contiene collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy. Queste informative sulla privacy possono essere diverse da quella adottata dal Titolare, che quindi non risponde per Siti di terze parti.

Ai sensi dell'art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 il consenso all'utilizzo di tali cookie è espresso dall'interessato mediante il settaggio individuale che ha scelto liberamente per il browser utilizzato per la navigazione nel sito, ferma restando la facoltà dell'utente di comunicare in ogni momento al Titolare del trattamento la propria volontà in merito ad dati gestiti per il tramite dei cookie che il browser stesso abbia accettato.

Chiudi